MULTI CHAMPION
STANDING OVATION



Bessy giovane



BoB in America con Roger e Lewis



In America con Lewis - BOB, Nuova Campionessa



In America con Lewis - BOG 4°



Bessy in "Stelle a Quattro Zampe"



Gold Cup SAT




Bessy con Lewis - Best of Winners



Volo di Bessy - Melania

A Bessy!

In un freddo giorno d'inverno, alla ricerca del nostro secondo terranova, ci recammo all'allevamento "Paradiso". Inesperti quali eravamo, fu il nome a guidarci!
Arrivati, fummo travolti da una nuvola di orsi. Qua e là spuntava qualche cucciolo.
Incerta nella scelta, ricordo l'allevatore che ci disse:"Volete vedere una bella cagnona? Ecco Bessy!"
Quando apparisti, in piedi, appoggiata ad una vecchia lavatrice, rimasi FULMINATA!!! Sentii i tuoi splendidi occhi penetrarmi dentro, nel più profondo! Eri incredibilmente bella!
Quel giorno tornai a casa con Luna in macchina, ma con te nel cuore!!
Cominciò così il mio GRANDE AMORE per te!
Ogni tanto riuscivo a vederti e da lontano seguivo i tuoi traguardi sui ring…Ma dentro di me avevo solo i tuoi occhi, il tuo splendido sguardo!!!
Provai dolore, il giorno in cui il tuo allevatore mi disse che saresti partita per l'America. "Questa è la vita dei campioni!"pensavo! Continuavo a chiedere a che punto fosse il campionato, quando saresti tornata…Non sopportavo l'idea che tu fossi così lontana…Con che diritto poi??!!!
Intanto la nostra famiglia si allargava…altri orsi arrivarono a casa nostra, ma il mio pensiero fisso eri tu, là in America!
Un giorno, non so come, forse per gioco, arrivai a fare una proposta al tuo allevatore: gli chiesi di farti venire a vivere con me, al tuo ritorno dall'America. Gli chiesi di lasciarti in "pensione" da me. Gli promisi che mi sarei presa cura di te, che avresti vissuto una vita più tranquilla…
Lui, conoscendomi, diceva che avrei sofferto troppo ad ogni tua partenza per le esposizioni. Promisi che non avrei fatto obiezioni, che tu eri sua, che volevo solo che tu vivessi con noi…sembrava non avessi speranza!!…
….Dopo qualche mese arrivasti! Non potevamo crederci! La piccola grande Bessy, era nel nostro giardino! Più bella che mai, più intensa che mai!
La sera stessa che ti consegnò a noi, venimmo a conoscenza che, dall'America, forse ti eri portata qualcosa…Una cucciolata!!
Nessuno ci credeva, meno di tutti lui! Solo dopo la seconda ecografia, si convinse. Felice per te e per lui, sentivo però un po' il peso di tanta responsabilità…."Ma sì, vedrai, andrà tutto bene!" sembrava mi dicessi tu, quando preoccupata accarezzavo il tuo testone! Quando passeggiavamo in giardino, ti guardavo e dicevo:" Ma davvero sei qui, sei qui con noi?". Seduta ai piedi del grande ciliegio, ti guardavo, ti osservavo, ti ammiravo in uno stato d'estasi che solo tu mi facevi provare. Quel sussulto nel profondo dell'anima che non so spiegare… Mi domandavo:"Ma cosa ho fatto per meritarti?!!".
Intanto i giorni passavano, e il nove maggio ci hai regalato cinque splendidi cuccioli: Norman, Zoe, Moony, Stella e Byron!
La stanchezza delle notti in bianco passate ad allattare i tuoi piccoli, il trascurare la famiglia e tutto il resto, il vivere per te e per i tuoi "bimbetti", comportava dei grandi sacrifici, ma tutto questo era ampiamente ripagato dall'immagine dei tuoi cuccioli addormentati su di te!
Non potevo lasciarti un secondo, sennò ululavi come una matta…mi volevi accanto, sempre, notte e giorno!Dal tuo arrivo, avevi scelto me, e di questo in famiglia erano tutti un po' gelosi e contenti nello stesso momento.. Col tempo era diventato un attaccamento morboso…non andavi neppure a far pipì, se non ti accompagnavo io!! Anche io ero diventata speciale per te, come tu lo sei sempre stata per me! Ci parlavamo con gli occhi. Come quando allattavo i tuoi cucciolotti, quando appoggiavo l'ultimo nella "cucciona", ti alzavi, e con lo sguardo mi chiedevi il permesso per andarli a coccolare. Ti sdraiavi, e con incredibile dolcezza, ti donavi a loro! Per qualche secondo davi quel po' di latte che avevi, e quello bastava…era la loro ninna nanna!! Godevo dell'immagine che avevo davanti ai miei occhi! La piccola grande Bessy, con i suoi cuccioli…
Continuavo a domandarmi perché eri qui…cosa avevo fatto per meritarmi tutto questo…per avere il piacere di sentire il tuo respiro profondo quando mi dormivi accanto!
Che sensazioni mi trasmettevi, eri davvero speciale!! L'ho sempre pensato, da quando ti ho vista la prima volta, quando ancora non eri la Grande STANDING OVATION! Eppure io mi ero già innamorata di te!
Tra di noi c'era un'intesa davvero particolare. Anche quando eri coricata con i tuoi piccolini, non ti stendevi mai completamente, dovevi sempre controllarmi, avevo sempre i tuoi occhi che mi puntavano…quegli occhi che mi scrutavano…

…Come quel giorno…quel maledetto giorno!!!!…

Ancora una volta mi hai guardato con quegli occhi, ancora una volta mi hai fissato con quello sguardo…hai voluto regalarmi anche il tuo ultimo sguardo!!!
E come un fulmine sei entrata nella mia vita, e come un fulmine te ne sei andata!!!
Non so spiegare, o forse ho deciso che non voglio spiegare… non voglio più pensare a quei momenti…L'incredulità, l'impotenza…Come poteva "LUI", averti lasciata così poco tempo con me…! Ti avevo così tanto desiderata!!!
A distanza di tanto tempo, mi ritrovo ancora a cercare il tuo faccione che sbuca da sotto il pino!
Non riesco a credere quello che tanti dicono…"vedrai, un giorno ritroverai qualcosa di lei nei suoi cuccioli!" No, non credo! Non potrà mai capitare…non credo potrà mai più esserci un cane del quale io mi possa così perdutamente innamorare…!!…Anche se a dire il vero…una tua bimba…beh, io l'ho chiamata "petite Bessy", perché ha qualcosa che…a volte la sorprendo, lì seduta, a guardarmi…a fissarmi….con uno sguardo….con quello sguardo…
NO, NO!! Non è possibile! Non voglio più che succeda, e non potrà più succedere! Tu per me sei stata e sarai sempre unica!!!
In poco tempo sei riuscita a rubare il cuore di tutti, in famiglia! La tua scomparsa, ha sconvolto tutti, non solo me! Perché tu eri speciale…eri qualcosa in più…!
E come diceva De André, "come tutte le più belle cose, vivesti un solo giorno come le rose!!
Sei stata la mia rosa di maggio! In maggio sei nata…in maggio hai dato quello che di meglio non potevi: i tuoi splendidi cuccioli…e in maggio te ne sei andata!!
Sei stata la più bella rosa, la più profumata, la più intensa, che sia mai fiorita nel mio giardino!!

Voglio ringraziare chi ti ha permesso di vivere con noi, anche se per molto poco…! Non so se abbia mai capito quanto ci abbia reso felici , quanto ci abbia onorato averti vicino. A volte affermo che sarebbe stato meglio non averti…magari oggi soffrirei meno…ma non è così, tu eri già dentro di me, molto prima di arrivare a casa nostra.
Lo ringrazio per avermi dato l'opportunità di godere di momenti che MAI potrò dimenticare…Bessy che correva nei ring era stupenda, ma mai quanto la Bessy che col pancione, mi correva incontro nel mio giardino! Il profumo che emanavi non era quello degli spray fissatori, ma quello di mamma…mi è rimasto ben intriso nelle narici…!! Basta chiudere gli occhi e lo sento ancora il tuo profumo…e il tuo respiro che mi dorme accanto!
Ti ringrazio per aver regalato a me e alla mia famiglia, i tuoi giorni migliori!
Solo un istante vorrei rimuovere da questo pezzo di vita trascorso insieme: il momento in cui la nostra rondine è volata via…!
Ho veramente capito, che non è la quantità, ma la qualità del tempo trascorso con un essere, a renderlo così importante!
A volte nella vita, si ha la fortuna di incontrare qualcuno veramente speciale, che ti fa provare grandi emozioni, che ti trasmette qualcosa di forte, che ti lascia un segno indelebile!
Ciò che resta a noi, oltre ai tuoi meravigliosi cuccioli, è questo segno, che ci accompagnerà per sempre, perché neanche la Signora Morte può tutto!!!
Nessuno potrà MAI cancellare il ricordo del tuo musone tra le mie braccia, il tuo codone scodinzolante al nostro ritorno…e il tuo sguardo…quello sguardo…!

Ma chissà, forse un giorno ci ritroveremo…forse in un altro giardino, chiamato Paradiso!
Anche lì tornerai a giocare con Guendalina e Melania!
Torneremo a passeggiare insieme… Emanuele ed io rimarremo qualche passo indietro, estasiati, ad ammirare tanta bellezza, che chissà se possibile, possa ancora di più splendere!!!

Grazie Bessy, per tutto quello che ci hai dato………

..……… PER SEMPRE CON NOI…..



Oriana, Emanuele, Guendalina e Melania.


Raduno CIT