IL PONTE DELL'ARCOBALENO

Esiste un posto speciale la dove cielo e terra sono molto vicini, e c'è un ponte che li unisce, il ponte dell'arcobaleno!
Là esiste un giardino, dove vanno tutti i nostri piccoli amici quando ci lasciano...
Quando muore una bestiola che ha vissuto particolarmente legata a qualcuno, quella bestiola và al Ponte dell'Arcobaleno.
In questo posto ci sono prati e colline per tutti i nostri speciali amici così che possono correre e giocare insieme.
C'è pappa in quantità, c'è acqua e c'è sole e i nostri amici stanno al caldo ed in pieno benessere.
Tutti quelli che erano malati ora stanno bene e sono forti e sani.
Quelli che erano feriti e mutilati ora sono integri e di nuovo forti, come li ricordiamo nei nostri sogni dei tempi e dei giorni passati.
Loro sono felici e contenti, tranne per una piccola cosa: ognuno di loro ha perso qualcuno cui era molto affezionato, qualcuno che ha dovuto lasciare.
Corrono e giocano insieme... ma poi arriva il giorno in cui uno di loro all'improvviso si ferma e comincia a guardare lontano.
Gli occhi si fanno attenti. Il corpo trema per l'impazienza. All'improvviso si stacca dal gruppo e comincia a volare sull'erba verde e le sue zampe lo trasportano sempre più velocemente.
Allora ti avrà riconosciuto, e quando finalmente vi incontrerete, vi stringerete in un abbraccio di gioia per non lasciarvi più.
Una pioggia felice di baci cadrà sul tuo volto, le tue mani accarezzeranno di nuovo il tuo amore e potrai ancora guardarlo nei suoi fiduciosi occhietti, così lontano dalla vita ma mai veramente assente dal tuo cuore!
Solo allora potrete attraversare insieme...

IL PONTE DELL'ARCOBALENO!!!




Camilla
05/07/02 - 07/07/07

A Camilla!

Tante volte nella vita ti domandi:"Perche'???"
Tante volte me lo sono domandato anche in questi giorni… perche'???
Perché certe malattie arrivano, e vanno ad assalire anche gli angeli piu' buoni??!
Perché quando arrivano non ti danno neppure il tempo di armarti, che gia' ti hanno sconfitto?!!
Perche' e quando e' arrivato quel mostro??
So solo che e' arrivato, ed in pochi giorni ti ha spento! Ha spento la tua voglia di vivere!
In pochi giorni ha spento il vulcano che ti ribolliva dentro! In pochi giorni ti ha annientato!!
Mentre ti operavano i medici ci hanno domandato sul da farsi, ed abbiamo deciso di tentare ad andare avanti, ho solo sperato che al risveglio tu fossi felice di rivedermi… Ed invece svegliandoti mi hai guardato con uno sguardo che non conoscevo, e mi hai fatto chiaramente capire che non eri affatto felice, che non ce l'avresti fatta!
Nei giorni a seguire le speranze si affievolivano sempre piu', man mano che le complicanze bussavano alla porta! Pur rendendoci conto che tu avevi ragione, per noi era difficile arrenderci, e così abbiamo provato a ricoverarti in clinica.… ma niente da fare, ti sei lasciata andare…!
Ad un certo punto i medici ci hanno detto che era giunta l'ora di lasciarti andare, e così ti abbiamo riportato a casa.
Ho raccolto tutte le mie forze, e come tra le mie braccia ti ho accolta alla vita, tra le mie braccia ti ho accompagnata alla morte!!
Non si puo' spiegare quanto pesante sia il silenzio che scende in quei momenti… Non si puo' spiegare quanto male faccia lo squarcio nel cuore che si apre… So' solo che come sempre nella tua breve vita, sei passata e hai lasciato il segno!!! Un segno che nessuno potra' mai cancellare!!
Tu sei stata la nostra prima "bimba" ad andartene, sei stata tu la prima ad aprire quella porta, la porta del paradiso… chissa' se anche li' ci sei arrivata con uno dei tuoi grandi balzi…
… E con un balzo sono certa ci verrai incontro, quel giorno in cui ti raggiungeremo, in quel giardino tanto lontano ma cosi' verde!!
Sono certa che tu sarai lì ad aspettarci, seduta e con il tuo solito abbaio ci saluterai, ed insieme con un balzo oltrepasseremo quel ponte…

…. IL PONTE DELL'ARCOBALENO!!!


Arrivederci


URAGANO KAMIKAZE!!!




Tara
09/10/99 - 09/07/07

A Tara!

Tara perche'??? Perche' anche tu??
Perche' Dio ci ha portato via anche te a distanza di così poche ore da Camilla??! Trentasei piccolissime ore hanno separato i vostri sonni!
Camilla se n'era appena andata, e anche tu avevi qualcosa che non andava…
Subito la visita dai veterinari e di corsa poco dopo l'intervento per una piometra che non aveva dato alcuna avvisaglia!
Provati per tanta sfortuna arrivata tutta insieme, pensavamo questa volta di averla ormai scampata, quando ci e' piombata addosso la tragedia!
Accanto a me in fondo al letto ti eri addormentata, in silenzio, per sempre, anche tu come Camilla!
Come un macigno e' calato su di noi sgomento sullo sgomento, impotenza sull'impotenza, disperazione sulla disperazione!!
Increduli, senza più parole, senza piu' lacrime, abbiamo dovuto dire addio anche a te, nostro cavallo di Pippi Calze Lunghe, nostra dolce "tricheca"!
Tara non potremo mai dimenticare la tua immensa dolcezza, la tua eterna bonta'!!
Al pensiero che anche tu non ci sei piu' il cuore viene stretto in una stretta morsa!
La mattina come mi manca il tuo allegro abbaiare!! Il silenzio ora regna sovrano!!!
Com'e' dura perdervi!!
Chissa' se Hura sopportera' la tua mancanza?! Chissa' se capira' dove e' andata la sua sorellona… Avete vissuto ogni momento della vostra vita, l'una accanto all'altra. Ed ora vi abbiamo crudelmente divise…
Le spiegheremo che l'hai lasciata per andare a far compagnia a Camy, lei si sentiva tanto sola..!
Già vi vedo correre insieme come prima, e come prima ti ritrovo ad interrompere il suo galoppo mordicchiandole le gambe!
Piccole bimbe mie correte di nuovo felici…
Ora anche tu con Camilla ci aspetterai la' in quel giardino cosi' verde e cosi' lontano, dove un giorno sono certa ci ritroveremo, e tutti insieme felici oltrepasseremo…

….. IL PONTE DELL'ARCOBALENO!!!


Arrivederci dolce "Tricheca"!!!


Oriana, Emanuele, Guendalina e Melania